sabato 13 giugno 2009

Sui sentieri di Cavagrande del Cassibile



Dopo anni, forse decenni, una Amministrazione comunale, nella persona dell'Assessore al Turismo, Dott. Fabio Cancemi, si occupa della valorizzazione della Riserva Naturale Orientata "Cavagrande del Cassibile". Finalmente inizia a trapelare la parola "ecoturismo" anche ad Avola.

Si tratta di un ricco programma di attività ed iniziative per i turisti e non all'interno della riserva

Ma andiamo a vedere nel dettaglio cosa prevede tale programma.


ESCURSIONI

Ben 40 escursioni dal 15 giugno al 15 settembre suddivise in 2 itinerari:


"LAGHETTI DI AVOLA ANTICA"



E' il più classico degli itinerari all'interno della riserva naturale. Si percorre un antichissimo sentiero conosciuto con l'appellativo "Scala Cruci", al termine del quale si raggiunge un incatevole paesaggio dove, grazie a splendidi laghetti alimentati da suggestive cascate e ripide, è rigogliosa la vegetazione. Qui il canto meraviglioso della natura catapulta in una dimensione mai vissuta prima; una esperienza che non si dimentica per tutta la vita! E' d'obbligo il bagno nelle fresche acque delle piscine naturali che la natura offre in questo paesaggio di bellezza incontaminata.
L'escursione (gratuita) si svolgerà ogni giovedì, sabato e domenica dal 15 giugno al 15 settembre, con partenza dal Belvedere alle ore 8,00.


"TIMPA CA TONA"




In questo itinerario l'escursionista ha la possibilità di scoprire e ammirare un posto alquanto suggestivo, poco conosciuto e che non ha nulla da invidiare ai famosi Laghetti: "Timpa ca tona" (traduz. pietra echeggiante). Il paesaggio si presenta in tutto il suo splendore: un vasto pianoro roccioso, un bel laghetto d'acqua verde cristallina, conosciuto col toponimo "uruvu tunnu" (laghetto rotondo), una vegetazione lussureggiante e una specie di libellule fra le più belle e colorate d'Italia, che in questo posto sembra abbiano impiantato il loro regno, da ammirare mentre planano tra un oleandro e l'altro.
L'escursione (gratuita) si svolgerà ogni domenica e lunedì dal 15 giugno al 15 settembre, con partenza dal Belvedere alle ore 8,00.


CONCORSO FOTOGRAFICO "FOTO E NATURA"





Un concorso gratuito e aperto a tutti. Le più belle foto saranno esposte nel corso di una mostra fotografica che sarà allestita nel Palazzo di Città dal 25 al 30 agosto. Le 12 foto più belle, scelte da una giuria, saranno premiate e utilizzate per la realizzazione del calendario 2010 a cura dell'Assessorato al Turismo del Comune di Avola.



Tutti coloro che vogliono partecipare, dovranno far pervenire la foto, scattata all'interno della riserva naturale o dal belvedere, in formato digitale con allegati i propri dati anagrafici all'indirizzo email assessore.turismo@comune.avola.sr.it entro e non oltre il 20 agosto 2009.



CONCORSO DI PITTURA ESTEMPORANEA "ARTE E NATURA"


Un concorso gratuito e aperto a tutti. Si svolgerà domenica 19 luglio all'interno della riserva naturale dalle ore 10,00.

Gli interessati potranno iscriversi chiamando l'Ufficio Turismo in via Mazzini 42, tel. 0931583119 - pers. 3335840502 (Gianluca Inturri Op. Tur. Comune di Avola), all'indirizzo e-mail (vedi sopra) o direttamente sul posto il giorno stesso del concorso.


7 - 8 - 9/08/2009 ore 10,00 in Piazza Umberto I si terrà una mostra dei quadri realizzati durante il Concorso.

GIORNATA DELL'AMBIENTE RISERVA PULITA

L'1 agosto 2009 alle ore 9,00 si svolgerà la I giornata dell'Ambiente "Riserva Pulita" in collaborazione con le associazioni di volontariato e con quanti hanno a cuore le tematiche dell'ambiente.


QUESTIONARIO


Durante tutto l'arco del progetto sarà fatto un questionario ai turisti tendente a capire da dove vengono, dove alloggiano, come hanno saputo della nostra località, cosa visitano della nostra città, ecc.



Colgo l'occasione, personalmente ed in nome di una miriade di persone che amano la riserva di Cavagrande, di ringraziare pubblicamente il Dott. Fabio Cancemi (Assessore al Turismo del Comune di Avola, il Dott. Antonino Barbagallo (Sindaco del Comune di Avola) e il Dott. Filadelfo Brogna (Dirigente dell'Ufficio provinciale Azienda Foreste Demaniali) che hanno permesso la realizzazione di questo progetto.

1 commento:

AleB ha detto...

ciao! Grazie del commento che hai lasciato nel mio blo e delle informazioni che hai scritto su questo meraviglioso posto!
Ti ho inserito tra i miei blog amici. Un saluto

Guarda i video amatoriali su Cava Grande del Cassibile